Loading...

domenica 25 settembre 2011

choco chiffon cake

CHOCO CHIFFON CAKE
ingredienti:
200 gr di farina
320 gr di zucchero
100 gr di cacao
6 uova
1 bustina di lievito
8 gr di cremore di tartaro
150 ml di acqua
150 gr i olio di mais
Preparazione:
Montare gli albumi con il cremore di tartaro e mettere da parte. Montare a spuma i tuorli con lo zucchero e man mano unire l' acqua e l' olio, precedentemente abbiamo mescolato tutte le polveri e le abbiamo setacciate e incorporarle piano piano alla crema di tuorli e per ultimi mescoliamo dall' alto verso il basso i bianchi a neve. Infornare a forno preriscaldato a 160° per 60 minuti.

Dopo la cottura girare la tortiera e far scendere la torta dallo stampo da sola..





la torta di Alex.

alex  è mio figlio amante del fantasy e per questo che la torta non poteva che essere in tema con i suoi gusti,
direttamente dal "Signore degli Anelli" l'elfico anello, tema della famosa saga cinematografica e ovviamente del precenede e mitico libro.






La torta è stata realizzata in un gustosissimo choco chiffon cake con farcia ganache al cioccolato e ricoperta per la prima volta con cioccolato plastico e poi dipinto con il color bronzo alimentare. Per finire, non poteva mancare la famosa scritta elfica, e per far sì che fosse reale mio figlio più piccolo mi ha dato una scritta da copiare, cosa che ho fatto per quasi tutta la circonferenza della torta... ma ad un certo punto mi sono chiesta se era proprio necessario copiare così precisamente tutta la scritta (ma chi lo conosce l'elfico??'). Non ci ci crederete: Alessandro guardandola se ne accortooo!!! ahahahah! ma che caspita conosce pure l 'elfico???? :D






sabato 24 settembre 2011

la torta di Daniel

















Care amiche di zucchero,
ecco la mia ultima fatica, ma dico con grande soddisfazione che è piaciuta a tuttiiiii!!
ci sono voluti 2 giorni per realizzarla ed una notte per finirla, per la mia caparbietà che mi ha aiutata a finchè fosse al massimo! che ne dite voi?? ai bambini è piaciuta tanto, mi ha rincuorato di tutta la fatica vedere i loro visetti felici e meravigliati nel guardarla, e per gli amici che mi hanno espresso con affetto che era buonissimaaa, mi dispiace che voi nn la possiate assaggiare, ma vi assicuro che era buonaaaa!! ahahahah!

martedì 20 settembre 2011

Ciambella al profumo d'arancia



Ingredienti
1 vasetto da 125 gr yougurt bianco intero
il succo di un' arancia o mezzo bicchiere di succo di arancia
bustina di vanillina
20 gr di burro
350 gr di farina
2 cucchiaini di lievito per dolci
4 uova
100 gr di zucchero
170 gr di olio di semi arachi
1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO

lavorare lo yougurt e zucchero in modo  da renderla cremosa unire le uova, poi il succo

i miei brownie alle nocciole

BROWNIE ALLE NOCCIOLE
Ingredienti
50 gr di nocciole
150 gr di cioccolato fondente
100 gr di burro
100gr di farina
150 gr di zucchero a velo
20 gr di cacao
2 uova
bustina di vanillina
2 cucchiai di sciroppo d' acero in mancanza di miele
sale un pizzico
burro e farina per lo stampo

Preparazione
prima di tutto imburriamo ed infariniamo uno stampo rettangolare da 22 cm e scaldiamo il forno a 180°.
Mettere le nocciole qualche minuto a tostare in forno e poi le spezzetteremo grossolanamente.
Spezzettare il cioccolato e farlo fondere a bagno maria poi uniamo il burro a pezzetti e mescolare finchè nn è sciolto e ben amalgamato al cioccolato, dopo mettere a raffreddare, nel frattempo in una ciotola mescolare la farina con il cacao,e lo zucchero a velo, poi unire le uova leggermente sbattute che  faremo scendere a filo sopra le farine e che sbatteremo con una frusta a mano.
A questo punto uniamo il cioccolato fuso la vanillina il pizzico di sale lo sciroppo d'acero e sbattere con la frusta fino a che nn si amalgamano bene tutti gli ingredienti, adesso uniamo le nocciole con un cuucchiaio di legno.
Trasferire l' impasto nello stampo cuocere per 35 minuti circa, lasciare intiepidire, poi capovolgere il dolce su di un tagliere e tagliare le forme a piacere io ho fatto dei cuoricini e spolverizzare con zucchero a velo .

Provateli sono buonissimiiii












lunedì 19 settembre 2011

torta MADEIRA

La torta MADEIRA l ho utilizzata per creare la palla da basket in quanto ha una buona consistenza ed eccovi


la ricetta:
225 gr di farina
1 cucchiaino e mezzo di lievito
175 gr di margarina morbida
175 gr di zucchero
3 uova
1 cuccchiaino di limone
PROCEDIMENTO
la dose è per uno stampo da 18 cm
il forno va preriscaldato  a 160°

Iniziamo a setacciare la farina ed il lievito, poi in una terrina mettere la margherina le uova leggermente sbattute lo zucchero ed il limone mescolare bene ed unire la farina ed amalgamare bene per qualche minuto,infornare per un ora e un quarto circa provare sempre la cottura con lo stecchino.. evvai è pronta!!






torta al triplo cioccolato

la torta al triplo cioccolato per la torta basket

Ingradienti:
100 gr di cioccolato di cui 50 gr al latte e 50 gr fondente
125 gr di burro
160 gr di farina
200 gr di zucchero di canna grezzo
70 gr di zucchero fine (zefiro)
2 uova
15 gr di cacao amaro
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di cremore di tartaro
pizzico di sale
125 gr di yougur bianco magro
1 cucchiaio di olio di arachide
1 dl d acqua
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
PREPARAZIONE
Come tutte le torte americane il procedimento inizia sempre con l' unire tutti gli ingredienti secchi come la farina il cacao i lieviti. Nel frattempo in una ciotola a bagno maria mettere il burro l' acqua ed il cioccolato, nel frattempo in un altra ciotola unire tutti gli ingradienti liquidi olio yougurt uova e poi versarli sopra a quelli secchi e amalgamare senza creare grumi e per ultimo versare la crema al cioccolata lasciata raffreddare un pò pima di unire. Versare nella teglia precedentemente imburrata e infarinata a 160° per circa 1 ora e 15 min ( ovviamente sempre prova stecchino) e poi dopo raffreddata tagliare a metà o come ho fatto io farne due uguali e mettere una sopra l'altra ... è una bontà!!!

GANACHE AL CIOCCOLATO al cioccolato fondente

220gr di cioccolato fondente al 70%
220 gr di panna liquida
50 gr di burro morbido
 Se si usa cioccolato al latte metterne 300 gr

Procedimento:
mettere in una ciotola la cioccolata a pezzi e unire la panna che è stat precedentemente portato a bollore e quando il cioccolato si sarà completamente sciolto unire il burro. Pronta!!

IMPORTANTE la ganache deve stare almeno una mezza giornata in frigo prima di essere usata così che si possa addensare bene

Ringrazio la amica di fb che ha pubblicato questa ricetta ( nn ricordo purtropp chi sia) che ho trovato fantastica!!!










































torta di Federico base triplo cioccolato e farcia ganache al cioccolato












torta di Federico le ricette


ecco la mia ultima creazione ma qui si vede solo la mia crema al burro meringata che trovo ottima per rivestire la torta sotto la pdz..come gusto assomiglia al gusto alla crema di burro e latte condensato mi hanno spiegato che sono importanti le proporzioni perchè la ns crema riesca al meglio rispettare la progressione di 2-4-8 cioè il peso degli albumi e va usato il doppio del loro peso lo zucchero ed il quatriplo del loro peso il burro.

Ricetta:
per cui secondo la spiegazione di prima useremo 54 gr di albumi ( circa 2 albumi)
108 gr di zucchero semolato fine (zefiro)
216 gr di burro ammorbidito ma nn sciolto
pizzico di sale
vanillina 1 bustina
Preparaziome:
si inizia a bagno maria dove vanno messi gli albumi con il sale e si inizia a montarli e quando sono ben montati e spumosi unire lo zucchero e continuare a montare per almeno 5 minuti la meringa deve essere lucida e lo zucchero ben sciolto, a questo punto si toglie dal fuoco e si unisce la vanillina e si continua a montare fino a farla raffreddare e cominciare a unire il burro a pezzetti e far incorporare all impasto creando una bella crema spumosa e montata e a questo punto è pronta si può anche colorare o volendo si può usare ache come farcitura ma in una strato leggerissimo...che ne dite??? aspetto i vostri commenti










venerdì 16 settembre 2011

il mio danubio napoletano






danubio salato

500 gr di farina ( di cui 250 gr farina 00 e 250 gr manitoba)

1 cubetto di lievito di birra

100 gr di burro ( per renderlo meno pesante io uso la margherina)

250 gr di latte intero tiepido

1 uovo intero e 2 tuorli

pizzico di sale

2 cucchiaini di sale

Io uso il robot elettrico per primo metto il burro e lo faccio diventare a crema poi ci unisco le uova il sale e sbatto bene , poi a parte nel latte tiepido faccio sciogliere il lievito e ci unisco lo zucchero e quando è ben sciolto lo unisco al composto di uova nel robot, a questo punto inizio ad unire le farine ( che precedentenente ho setacciato insieme) e faccio un bell ' impasto che risuta morbido ma non mollo a questo punto lo lascio lievitare stesso nel recipiente del robot per un ora, poi lo tolgo e lo metto in un contenitore dove se risulta troppo morbido impasto con an altro pò di manitoba deve avere una consisteza elastica e morbida e lo lascio lievitare fino al che raddoppia, a questo punto faccio le palline ed al loro interno metto un pò di cotto e un pò di scamorza (ma è a proprio gusto) e le metto in una teglia tonda creando di cerchi sempre più piccoli fino a coprire tutta la superfice, li spennello con un composto di latte e rosso d ' uovo e lascio lievitare ancora 1 ora poi in forno statico a 160° per una mezz ora controllando che nn bruci la superfice e che sia ben cresciuto ed asciutto nel suo interno ....

i miei cup cakes fantasy












ecco i miei ultimi cup cakes creati in un momento di estro!! spero che sono di Vs gradimento sono ottimi morbidi e soffici ecco la loro ricetta:

cup cakes alla vaniglia
225 gr burro molto morbido
225 gr di zucchero
225 gr di farina
3 cucchiaini di lievito
1 di bicarbonato
4 uova
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
2 o 3 cucchiai di lattticello all' occorrenza
separare i rossi dai bianchi e questi ultimi montare a neve
unire e setacciare le farine cioè farina lievito bicarbonato
sbattere i tuorli con lo zucchero poi unire le farine e il latticello e per ultimo l albume a neve che amalgamiamo con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto io ho aggiunto anche delle gocce di cioccolato poi si infornano per circa 25 minuti a 165° ovviamente controllare alla fine con uno stecchino