Loading...

lunedì 30 aprile 2012

Per un compleanno non sempre si deve fare la torta ma anche dei cup cake a tema è una bella idea e così eccoli alla vaniglia con glassa di zucchero e fiorellino di pdz e tutto in rosa...








venerdì 27 aprile 2012

chiffon cake alle nocciole a modo mio...


Finalmente riesco a postare la mia chiffon cake, ci tenevo molto a mostrarvela!! l ho usata per fare la base della torta di Alice nel paese delle meraviglie...

e allora ecco la ricetta  che io ho provato personalmente  e che ho trovato ottima!! ho  solo raddoppiato le dosi...

Ingredienti:

250 g farina "00"
300 g di zucchero
5 tuorli
un pizzico di sale
1 bustina di cremor tartaro ( 8 g)
1 bustina di lievito vanigliato
200 ml di acqua
mezzo yougurt magro ( o 100 ml di latticello)
80 ml d' olio di semi di girasole
100 g di pasta di nocciole
5 albumi a neve fermissima.

 Per farcirla:

Crema al cioccolato bianco

Per la ganache:
200 g di cioccolato bianco
200 ml di panna liquida

Panna  montata 200 ml

crema bianca 200g

Fragole fresche e zucchero superfino ( tipo zefiro) q.b.

Procedimento per la chiffon

Per prima cosa dopo aver montato a neve gli albumi unire 200 g di zucchero e continuare a montare ( io ho usato il robot)  fino ad ottenere una spuma lucida e soda. A parte setacciare la farina, unire 100 gr di zucchero, il pizzico di sale ed i lieviti ( cremor tartaro e il vanigliato)mescolare bene tutte le farine poi cominciare ad unire i tuorli , l' acqua, l' olio, lo yougurt e la pasta di nocciole, amalgamare bene il tutto rendendo l' impasto omogeneo, adesso iniziamo ad unire gli albumi montati con lo zucchero con un cucchiaio di legno o silicone un pò alla volta dal basso verso l' alto senza far smontare il composto. Poi io ho usato una stampo tondo di alluminio con il bordo alto 10 cm e l ho unto con del burro spray e niente altro!! il forno deve essere già caldo a 160°  infornate lo chiffon con le dosi riportate qui 50 minuti, poi alzare la temperatura per altri 10 minuti a 175° ma fate sempre la prova stecchino; Una volta cotta farla raffreddare 10 minuti, poi capovolgerla su di un piano ( io uso quello di marmo).  Una volta raffreddata dividetela in dichi di uguale spessore e senza bagnarla farcirla con la crema.


La crema che ho usato io è un mio esperimento e con grande soddisfazione è stato molto gradito ho preparato la ganache e l ho fatta raffreddare, ho montato la panna ( io uso la dolceneve) ed ho preparato la crema bianca e  l ho fatta raffreddare poi le ho messe in frigo per 2 ore e dopo le ho unite insieme tutte e tre amalgamandole dal basso verso l' alto senza farle smontare e creando una soffice mousse, poi con il sac a poche ed un beccuccio liscio ho riempito i vari strati della torta creando una spirale . Sopra la crema ho disposto le fragole fresche precedentemente lavate,  tagliate a pezzetti e fatte insaporire per 1 ora con lo zucchero. Ho sovrapposto i vari starti ed infine ho sigillato il tutto coprendo la torta con uno strato sottilissimo di crema al burro...



E adesso divertitevi a ricoprire con la pdz!!  buon divertimento a tutte :D