Loading...

giovedì 15 agosto 2013

TORTA ESTIVA ALLE PESCHE BY SMOOTHLY

 CHEESE CAKE ALLE PESCHE

Sono stata per un pò lontana dal blog ma per creare qualche dolcetto con la  mia  adorata pasta di zucchero, ma ora che fa un caldo esagerato e abbiamo messo a riposo il cake design mi diletto in qualche  dolce fresco fresco!!

 cheesecake alle pesche

Ingredienti:

la base:

200 g di biscotti digestivi

90 g di burro

Il ripieno

2 pesche da far  macerare con un cucchiaio di zucchero

150 g di panna fresca

200 g di yougurt alla vaniglia

30 g di zucchero

6 g di gelatina in fogli

mezza tazzina di latte

TOPPING

2 pesche mature

1 cucchiao di zucchero

2cucchiai di acqua

4 g di gelatina in fogli

mentre le pesche stanno macerando nello zucchero prepariamo la base, tritiamo i biscotti e sciogliamo il burro e amalgamiamo i due composti che metteremo alla base della nostra tortiera a cerniera che avremo rivestito precedentemente con carta forno o oliata coprendo  sia sotto alla base che nei bordi, versiamo e compattiamo bene il composto di biscotti con il dorso di un cucchiaio. Mettiamo in frigo a raffreddare e nel frattempo prepariamo la crema. Mettiamo i fogli di gelatina a sciogliere in un pò di acqua fredda per 10 minuti , in un recipiente mettiamo lo yougurt e lo zucchero, poi strizziamo la gelatina che nel frattempo si è ammorbidita in un pò di latte che abbiamo precedentemente riscaldato al microonde e facciamo sciogliere bene e uniamo allo yougurt e amalgamiamo bene il tutto. Montiamo la panna e con movimenti dall alto verso il basso uniamo al composto allo yougurt. A questo punto mettiamo la crema ottenuta sulla base di biscotti e mettiamo in frigo almeno 2 ore. Ora prepariamo il topping mettiamo a sciogliere la gelatina in una tazzina con un pò di acqua fredda e nel fratempo mettiamo in un pentolino le pesche tagliate a tocchettini piccoli e lo zucchero che abbiamo usato per macerarle quando sobolle lo sciroppo strizziamo ed uniamo la gelatina e amalgamiamo fino al conpleto scioglimento della gelatina, togliamo dal fuoco e facciamo raffreddare, una volta freddo il topping e trascorse le due ore della torta in frigo controlliamo che si è solidificata e versiamo sopra il topping ormai freddo e teniamo in frigo ancora un ora o fino a quando non la dobbiamo servire. Prima di servire apriamo la cerniera della nostra tortiera ed eliminiamo la carta forno e cosi alla base e poniamola in un piatto da portata!! Io l ho trovata strepitosa fatemi sapere se anche a voi è piaciuta!!! ciao Ida


veniteci a trovare anche sul sito http://www.smoothly.it/


Nessun commento:

Posta un commento