Loading...

martedì 9 febbraio 2016

il pan d' arancio alla mia maniera by Ida di smoothly


Quante volte compriamo la frutta , in questo caso le arance e poi nessuno le mangia e cominciano a maturare troppo e pensi devo trovare il modo di usarle e non sprecarle ed ecco una ricetta per recuperare le arance e fare un dolce veramete buono e naturale...

Pan D’Arancio
Ingredienti:
300g di farina
250g di zucchero
3 uova
100g di burro
100g di olio di semi
1 bustina di lievito x dolci
2 arance

la glassa:
 
150g di zucchero a velo
la premuta di mezza arancia
Preparazione:
Lavate le due arance, togliete le estremità (le due calotte superiori ed inferiori), quindi tagliatele in pezzi incluso la buccia e frullatele riducendole in purea, con un robot da cucina . Montate i tuorli  con lo zucchero, aggiungete  il burro che avete tirato fuori dal frigo almeno un' ora prima e fatto ammorbidire , l’olio, la farina ed il lievito setacciati. Infine unite anche la purea di arance.
A questo punto montate gli albumi a neve fermissima ed aggiungeteli al composto, amalgamandoli delicatamente con una spatola (movimenti sempre dal basso verso l’alto per non sgonfiare gli albumi).
Versare a questo punto il composto in una tortiera io ho preferito quella a ciambella .
Cuocete in forno preriscaldato a 180°, che poi scenderete a 170° subito, per 40/45 minuti.
Mentre il dolce cuoce, preparate la glassa. Unite il succo d’arancia allo zucchero a velo. La consistenza deve essere cremosa, ma sostenuta e non liquida!
Una volta sfornato il dolce, farlo raffreddare su una grata dove sotto avrete posto un contenitore e aggiungete in superficie la glassa. Distribuitela con un cucchiaio facendola anche trasbordare fatela rassodare un pò  e poi servite!


Nessun commento:

Posta un commento